in

Come convertire PDF e ePub e inviarli direttamente a Kindle

Avete provato a scaricare un ebook in formato PDF e ePub e non sapevate come convertirlo e inviarlo al vostro Kindle?
Allora questo è l’articolo che fa per voi!

Infatti, il Kindle accetta solo un formato proprietario, il MOBI, e non potrà leggere file con altre estensioni (come il PDF e l’ePub, il formato libero per gli ebook). Di conseguenza, per poter leggere il documento sul vostro dispositivo, dovrete obbligatoriamente convertirlo prima nel formato proprietario.

In realtà, questo metodo è estremamente utile non solo per risparmiare tempo, ma sia per fare in modo che il documento si sincronizzi con le app Kindle per smartphone e tablet (e ovviamente il lettore Kindle stesso), sia per inviare lo stesso anche ad altri Kindle, magari quelli dei vostri amici, senza mandarlo separatamente.

Pronti? Vi siete rimboccati le maniche? Cominciamo!

Il “vecchio” metodo per inviare ebook al Kindle

Con il “vecchio” metodo intendiamo quello che segue chi non conosce la via più rapida, che descriveremo fra poco. In realtà, rimane comunque molto utile in alcune occasioni, e per questo ve lo descriviamo. Se lo conoscete già, passate direttamente al secondo paragrafo.

1. Convertire il file in formato Kindle

Per convertire qualsiasi documento (che sia in PDF, ePub, o altri formati – anche proprietari), useremo un programma gratuito e di facile utilizzo, Calibre, che potete scaricare direttamente da qui.

Installandolo, Calibre vi chiederà quale dispositivo utilizzate come lettore di ebook:

Scelta lettore ebook con Calibre

Selezionate Kindle e ignorate la schermata per inviare i file direttamente via email.

Una volta aggiunto il/i file usando Aggiungi Libri, cliccate su Converti File: a questo punto possiamo scegliere varie opzioni, tra le quali il formato di conversione che desideriamo. Nel caso vogliamo leggere il file su Kindle, dovremo selezionare MOBI.

A questo punto, salviamo il file sul nostro PC.

2. Inviare l’ebook al Kindle

Per il inviare il documento convertito al nostro Kindle, non ci resta che collegarlo al nostro PC tramite un comune cavo USB, e spostare il file nella cartella Documents, come se fosse una normale chiavetta.

Questo metodo è ancora utile in alcuni casi, ad esempio se volessimo convertire un file in più formati (ad esempio un ePub in PDF, ma allo stesso tempo anche in formato Kindle).

Il metodo più rapido e veloce per inviare ebook al Kindle

Esiste un metodo estremamente più veloce ed immediato, che ci permette, come abbiamo detto nell’introduzione, di ottenere numerosi vantaggi, oltre al risparmio di tempo.

Il metodo consiste nell’inviare una mail (da qualsiasi indirizzo vogliate) all’indirizzo email collegato al nostro device Kindle (che potete trovare nel vostro account Amazon: terminerà con @kindle.com).

Allegate i file che volete inviare al Kindle direttamente a questa email, e come oggetto scrivete “convert”. In questo modo, ci penserà Amazon direttamente a convertire i documenti senza alcuno sforzo da parte vostra.

Inoltre, potrete inviare la stessa email a più destinatari (email Kindle di vostri amici, parenti, ecc.), e a loro volta riceveranno gli ebook convertiti.

Alcune restrizioni:

  • la dimensione totale dei file non può superare i 50 MB (puoi inviarli anche in un unico file .ZIP);
  • il numero di allegati non deve essere superiore a 25;
  • il numero massimo di indirizzi email a cui è stata inviata, non può superare 15.

Et voilà! Come per magia vedrete comparire il vostro titolo preferito sul Kindle e (se le utilizzate) sulle app Kindle per smartphone e tablet.

Ci avete provato? Raccontateci la vostra esperienza!

 

Loading…

7 modi affidabili per aumentare la velocità di caricamento di WordPress

Come creare il tuo primo piano di marketing